Wrangler Body Bespoke™: ovvero ogni fondoschiena merita il suo jeans

lr_bb_campaign_2
Wrangler – storico colosso del denim americano,di cui vi ho già parlato qui con la tecnologia Body
Bespoke™
, per creare jeans dal fit perfetto in ogni taglia. Perchè si sa, i fondoschiena non sono tutti uguali. E non è affatto giusto che solo le poche fortunate dotate di chiappe da urlo possano figurare bene, anche noi mortali vogliamo fare la nostra porca figura quando indossiamo il capo che più di tutte noi amiamo. 

Ma come ha fatto Wrangler  a compiere il miracolo?

Wrangler
ha  commissionato uno studio alla University of California, facendo ai loro ingegneri una domanda fondamentale: quale elemento di ogni taglia rende un modello di
jeans perfetto, almeno visto da dietro? Ecco la sorprendente risposta: la posizione delle tasche. Body Bespoke™ utilizza quindi una nuova tecnologia – basata principalmente sulla
posizione, dimensione e angolazione delle tasche posteriori, che vengono disposte e graduate in proporzione a ogni taglia per creare il jeans perfetto per ogni corpo femminile,
dal più snello al più curvy. In questo modo, ognuna delle 10 taglie proposte da Body Bespoke™ di Wrangler viene sviluppata individualmente per garantire che ogni paio di jeans
si adatti perfettamente alla persona che li indosserà, migliorando il fit dei jeans e adattandoli con precisione alle varie vestibilità. I jeans Body Bespoke™ di Wrangler sono disponibili nelle
versioni High Rise Slim e High Rise Skinny in 14 lavaggi diversi, per accontentare ogni stile e ogni trend.

Per il lancio di Body Bespoke™, Wrangler ha scelto Kimbra – cantautrice e musicista neozelandese, nonché vincitrice del Grammy Awards e di altri importanti premi internazionali
– collaborando per una campagna il cui obiettivo è quello di cambiare radicalmente l’immagine della donna nel settore della moda, celebrandola per quella che è e per i suoi
successi. Nel video realizzato per Wrangler, Kimbra parla dell’importanza di essere “more than a bum” con quattro entusiasmanti ambassador Body
Bespoke™: l’italiana Francesca Piccinini, medaglia d’oro e campionessa olimpica della pallavolo, l’inglese Paris Lees, giornalista e attivista per i diritti LGBT,
la polacca Gabriela Drzewiecka, giornalista musicale e speaker radiofonica e Nikeata Thompson, ballerina e coreografa britannico-tedesca.

 

 

“Abbiamo disegnato i jeans Body Bespoke™ per la donna Born Ready™ , vogliamo che questa donna concentri
la sua attenzione sugli aspetti veramente importanti della sua vita, su ciò che la rende unica. Il jeans deve quindi modellarsi e modellare il suo cospo senza constringerlo, senza snaturarlo, ma valorizzandolo. Kimbra è la persona giusta per trasmettere questo messaggio a tutte le donne”.

 

paris_sitting paris_activist

nikeata_dance_2 nikeata_choreographer

francesca_olympian francesca_portrait

gabi_portrait gabi_title

Share This:

Co: Fall winter collection

Co è un brand che nasce a Los Angeles nel 2011 dalle menti di Stephanie Danan e Justin Kern. A essere onesta non ne  avevo mai sentito parlare, fino a quando cercando immagini su Pinterest, (che,come chi lo usa già saprà, crea dipendenza) non sono incappata sulle immagini di questa collezione, ed è stato amore a prima vista. La camicia con gli strati di plisseé mi manda letteralmente fuori di testa, insieme al tailleur di lana melange anni 40.

Vorrei tutto.

02 03 04 05 06 07 08 09 12 13 14 17 18 20 21 23 24

Share This:

wrangler, dai cowboy alla metropoli

Tutte noi, soprattutto quelle che hanno passato i 35 anni, conoscono e ricordano i jeans Wrangler.  Tra il 70 e l’80 Wrangler ers sicuramente una delle marche più indossate e ricercate. Ricordo che i jeans erano di tutti i colori, e io ne avevo un paio color pesca….si, color pesca!!??!
f2ee01e5ed0cc73ab6704e4c79166a0c

 

Ma quello che non tutte forse sanno è che la storia del marchio Wrangler comincia in un tempo molto più lontano

La “Blue Bell Overall Company” acquistò nel 1943 l’industria “Casey Jones Work-Clothes Company” e i diritti di utilizzo del marchio Wrangler, fino ad allora utilizzato raramente.

La Blue Bell, nel 1946 assunse il famoso sarto polacco Bernard Lichtenstein noto come ‘Rodeo Ben’, che si occupava di vestiti per i cowboy, che iniziò a collaborare creando una nuova linea di jeans a loro dedicata, denominata Wrangler, che in inglese significa “attaccabrighe”, mentre nell’americano del west indica proprio il “cowboy in azione”. Nacque così nel 1947 la Wrangler che lanciò il suo primo modello: il jeans da uomo “13MWZ” con la zip.

La Wrangler è arrivata fino ad oggi, e con lei la tradizione di qualità dei suoi jeans.

Ho voluto ricreare il mood primi anno 80, che ora più che mai è così attuale, e mi sembrava un modo corretto di omaggiare la storia  del marchio Wrangler.

dscf2722

 

dscf2719

 

dscf2712

 

 

dscf2702

 

dscf2700

wrangler

 

wrangler

 

I wear:

skinny jeans: Wrangler

Floral blouse: wrangler

Bag and Shoes: Zara

basque and glasses: vintage

 

All picture by Nara Zafferri  except the Wrangler poster from Pinterest

 

 

 

 

 

Share This: