Realash:la nostra recensione

Realash è il siero per rinfoltire le ciglia di cui tutti parlano, e si sentono pareri discordanti che squillano a destra e a manca. Potevamo esimerci dal provare anche noi questo portento della cosmesi? Ma no naturalmente! Essendo io già munita di ciglia consistenti ho chiesto supporto a una mia fida collaboratrice, che reduce da mesi di ciglia finte era sicuramente un test più affidabile.

L’applicazione è risultata lievemente fastidiosa per la prima settimana, con un leggero pizzicore sulla palpebra, ma il fenomeno è passato dopo pochi giorni. Già dopo un paio di settimane ha visto spuntare le nuove ciglia, più scure e più forti delle sue. Dopo un mese già i risultati cominciavano a essere evidenti, e dopo 2 mesi si è ritrovata con delle ciglia di tutto rispetto! Io stessa quando l’ho rivista, sono rimasta colpita dalla differenza.

Vi mostro le foto prima e dopo, dove potrete notare tenedo come riferimento la linea del naso la lunghezza differente delle ciglia.

Quindi consigliato? Si decisamente consigliatissimo!

prima
dopo

 

dopo

Ho provato anche il loro contorno occhi,Pure, che si presenta molto fluido e in una confezione con il contagocce che mi è garbata parecchio, ma ad essere sincera lo trovo più adatto a una pelle giovane,  io ormai che sono una carampana necessito di un contorno occhi più nutriente.

 

Share This:

10 Prodotti beauty MUST HAVE

Ecco i prodotti di cui non potrai più fare a meno

Le prime curiosità sul make-up sono arrivate quando avevo circa 16 anni, all’inizio rubavo la matita nera a mia madre e me la mettevo di nascosto, a volte osavo anche il rossetto, i risultati erano quelli che erano, ma bastavano… al tempo!
Ora ci metto circa 20 minuti a truccarmi, ogni step è una coccola e ogni prodotto dev’essere quello giusto. Ci sono prodotti di cui mi sono innamorata follemente e da anni sono miei alleati speciali, altri che invece ho scoperto da poco e sono sicura non cambierò presto. La mia curiosità verso le novità del beauty mi porta a spendere un sacco di soldi! Se anche voi avete questo problema o non lo avete ma siete pigre e comprate sempre lo stesso mascara da anni, eccovi una lista preziosa di prodotti che dovreste assolutamente avere nella vostra trousse.

1. BENEFIT – The Pore Professional (22 ml – 34 euro, 44 ml – 57 euro)

Il prezzo alto è giustificato della miracolosità di questo prodotto: restinge i pori, uniforma l’incarnato, illumina le zone opache e opacizza quelle troppo lucide, basta poco prodotto per un effetto “photoshop” immediato! Se non ci credete cercate i risultati su internet o andate in un qualsiasi SEPHORA e provate di persona, non ve ne pentirete.

2. DEBORAH – Face Perfect Primer (9,95 euro)

Da poco ho scoperto i PRIMER… sia benedetto l’inventore di queste diavolerie! Finalmente il trucco rimane sul mio viso per più di 1 ora, riesco ad avere una faccia semidecente anche dopo 8-10 ore. Questo di Deborah in particolare mi piace molto, ha una texture molto soffice e leggera.

3. MAC – Studio Finish Concelear Duo (31 euro)

Potrei scrivere un LIBRO sui correttori, li ho provati tutti, di tutti i tipi, di tutte le marche, di tutte le texture. Ho provato metodi unconventional (come quello di stendere un rossetto rosso prima del correttore beige) e varie combinazioni tra correttori pastosi e illuminanti… ma niente. Le mie occhiaie sono a prova di wrecking ball così qualche giorno fa sono andata da MAC a Milano e ho fatto una scoperta che mi ha davvero cambiato la routine. Questi correttori viaggiano in coppia, si stendono con un pennello rotondo con setole morbide, prima il più scuro sull’occhiaia e il più chiaro su tutta la parte inferiore dell’occhio illuminando e rendendo omogeneo l’incarnato, consigliatissimo!

4. L’Oreal – Magic Eau de Teint (13,30 euro)

Ho sempre usato poco il fondotinta perché li ho sempre “sentiti” sulla pelle, mi infastidiva l’effetto maschera e avevo paura di sporcarmi. Ora ci sono tantissimi fondotinta dalla texture leggera e liquida, ma questo di L’Oreal è il mio preferito da mesi ormai, il colore si adatta perfettamente alla pelle, è coprente ma dopo averlo steso (picchiettando poco prodotto con le dita) non lo senti più per tutta la giornata! Inoltre la confezione è conveniente: il fondotinta mi dura in media 2-3 mesi (mettendolo tutti i giorni almeno 1 volta al giorno).

5. L’Oreal – Super Liner Gel (12 euro)

Eyeliner, il dramma di tutte le donne (che non sono make up artist o chirurghi dalla mano ferma).
Ecco il vostro salvavita/tempo/cottonfioc: l’eyeliner a crema con pennellino semirigido per l’applicazione, sembra molto più difficile di quanto in realtà non sia. Il tratto è preciso e intenso, il barattolino sembra piccolo ma dura davvero tantissimo (io l’ho comprato a dicembre e non sono ancora arrivata alla metà). ATTENZIONE: se amate l’effetto lucido questo eyeliner non fa per voi!

6. Bottega Verde – Mascara Ultra Allungante e Rinfoltente, con Carbon Black e Vitamina E (15,99 euro)

I mascara, assieme ai correttori, sono quelli che cambio più spesso, ne sono davvero malata! Questo mascara di Bottega Verde l’ho scoperto per caso, ed è stato subito amore… Vi assicuro che dopo due passate vi sembrerà di avere le ciglia finte e non lo mollerete più…

7. Urban Decay – Naked Basics 2 (27,50 euro)

Esistono davvero tantissime palette di ombretti meravigliose! C’è l’imbarazzo della scelta, io sono sempre andata sul sicuro con Pupa, ma questo articolo è per consigliarvi i prodotti IMMANCABILI, quindi non posso non consigliarmi la Naked Basics 2 di Urban Decay. Questi 6 toni del talpa sono ideali per tutte, sono MAT, hanno una texture vellutata e soffice, ogni pennellata è una carezza! Unico “difetto”: state attente alle tracce sulle guance, io di solito copro la parte sotto l’occhio (oppure togliete le tracce con dello scotch apposito) e metto il correttore DOPO la stesura dell’ombretto.

8. Sephora – Ombretti glitter

Questi sono gli unici ombretti glitter che davvero mi hanno convinta. Li applico con le dita perché sono abbastanza cremosi e picchietto poco prodotto alla volta, così non rischio di sembrare un fuoco d’artificio. Da tenere sempre a portata di mano per trasformare un look da giorno in uno da sera…

8. L’Oreal – Glambronze (15,75 euro)

Questa terra mi piace perché non è troppo aranciata (evitate l’effetto Carlo Conti) si stende bene e la confezione dura davvero parecchio. Inoltre coi pennelli giusti si può giocare con le ombre e fare un lavoro di SCULP in modo davvero naturale.

9. MAC – Bao Bao Wan Lipstick (21 euro cad.)

Adoro i rossetti, ci sono colori che vanno bene per tutte e altri invece che sono proibitivi, come ad esempio l’arancio o il nero/verde/viola scuro. Queste tonalità nuovissime di Mac sono invece adattabili a qualsiasi incarnato o colore di occhi/capelli. Hanno una texture morbida ma sono a lunga tenuta e non seccano le labbra (idratate in ogni caso con un burrocacao o un primer).

10. Pupa – Eyebrown pencil (13,60 euro cad.) + Eyebrown Design Set (16,00 euro)

Infine le sopracciglia, da non sottovalutare MAI! Sono la cornice del viso, avere delle belle sopracciglia, piene, definite e scure aiuta ad intensificare lo sguardo e illuminare le occhiaie. Potete scegliere tra questi due prodotti a seconda delle vostre esigenze: la matita per riempire buchini e definire i bordi, il Set con pennello invece è più per ridisegnare le sopracciglia. Il set contiene tutti gli strumenti necessari e in pochi step potrete avere un risultato davvero professionale:
– Rimuovi le sopracciglia in eccesso con la pinzetta
– Disegna l’arco applicando la cera pigmentata con il pennello angolato
– Colora l’arco disegnato con la polvere colorata
– Infine pettina le sopracciglia con il lato opposto del pennellino.

ULTIME TIPS:

– E’ importante scegliere dei pennelli professionali, e lavarli spesso per evitare che il colore non si stenda uniformemente. (il pennello dell’eye-liner in gel ad esempio va lavato OGNI VOLTA che si usa, altrimenti si irrigidisce ed è inutilizzabile)
– Usare sempre la crema idratante prima di iniziare ad applicare il make up. Scegli una texture leggera e ad asciugatura rapida, non truccarti se non è completamente assorbita.
– Usa spesso il burrocacao anche sopra il rossetto, per evitare che si formino quelle antiestetiche righine verticali sulle labbra.
– Se hai le ciglia corte e rade usa un foglietto da mettere sulla palpebra mentre applichi il mascara per non sporcarti.
– Quando prendi il mascara dal tubetto non fare il movimento ” su e giu” ma ruota dolcemente lo scovolino per raccogliere meglio il prodotto e non far entrare l’aria che lo farebbe seccare subito.

Share This: