La rivincita delle scarpe comode

La rivincita delle scarpe comode

Le scarpe con il tacco alto sono le gioie e i dolori di noi donnine: da un lato ci regalano utili cm e slancio di gamba, dall’altro i mal di piedi che non ti dico!

Ebbene sì, per essere eleganti non serve più svettare su tacchi a spillo vertiginosi. La moda contemporanea ci spinge nella direzione opposta, una sorta di ribellione in cui lo stile acquisisce nuove forme. E le scarpe Janet e Janet non sono da meno. Qualità e bellezza in linea con le ultime tendenze

Scarpe basse, le cosiddette flat shoes, comode e raffinate. Negli ultimi anni hanno pian piano acquistato popolarità ed una dignità pari a quella del tacco in outfit eleganti. Ballerine, sandali e slippers. Quest’ultime in particolare, sono quel genere di scarpe che vengono amate oppure odiate senza mezzi termini. Sono abbastanza eleganti da essere indossate a lavoro o al posto dei tacchi e si abbinano bene anche ad un look casual. In una parola: versatili. Le ballerine sono poi un classico, abbinate a un abitino o con dei capri danno subiti quell’aria chic e rilassata tipica degli anni ’60!

I tacchi di moda del 2018 invece sono medi, sofisticati ma sicuramente non scomodi soprattutto nella versione ampia, larga che dona una certa stabilità. Sono ultrachic e i piedi non soffriranno. Persino per le fedelissime del tacco alto, c’è la possibilità di coniugare bellezza e comfort grazie al tacco grosso, anche detto block heel. Il tacco basso o midi ma questa volta sottile è un altro trend dominante così come l’allure bon ton del cinturino alla caviglia (pensiamo alla slingback che scopre il tallone). La punta è lievemente affusolata (basti pensare alle kitten heels). Anche i sabot (o mules) sono tornati allo splendore. Insomma, il nuovo glamour urbano è iperfemminile e super comodo.

Le sneakers, le scarpe che negli ultimi anni, sono state maggiormente sviluppate, progettate e proposte in modelli diversissimi tra loro. Non più dedicate soltanto a poche e specifiche occasioni, oggi sono il must have per eccellenza. Si abbinano praticamente a tutto, dall’abito più elegante al più casual, rendendo cool qualsiasi look.

E le zeppe? Tantissime varianti con e senza plateau. Total black e neutre, di sughero, in suede, di corda o di cuoio. Applicazioni di vario tipo, floreale o con borchie. Regalano tantissimi centimetri ma rimangono portabilissime, di sera e di giorno. Sandali, espadrillas e scarpe chiuse di vario tipo adottano questo classico senza tempo.

Soluzioni pensate per il velocissimo ritmo di vita metropolitano e per una donna dinamica ed esigente.

 

Share This: