La mia dieta segreta, così ho perso una taglia

Si sa noi donne siamo sempre in lotta con le nostre misure, soprattutto passati i trenta; triste ma vero, tenere il peso risulta sempre più difficile.
Io non ho mai avuto da ragazzina problemi di peso, ma con il passare degli anni ho messo su quei 5 o 6 chili che non ne volevano proprio sapere di abbandonarmi, malgrado facessi palestra cardio e pilates, cyclette, pump, e varie discipline più o meno auspicabili.
Per lunghi periodi ignoravo il mio fagottino, in inverno alla fine mica si nota, e in estate mah…io alla fine mica ci vado tanto in piscina…insomma oscillavo tra momenti in cui dicevo’dai basta ora mangio meno’, a periodi in cui fagocitavo più o meno qualsiasi cosa mi si palesasse davanti.
Per poi dire’ma non capisco non mangio mica così tanto’!!
Ma poi alla fine l’illuminazione: dopo la dieta Dukan, la dieta a zone, la dieta del gruppo sanguigno, la dieta del segno zodiacale, la dieta dell’animale domestico, ho trovato finalmente il modo di perdere peso!

E volete scoprire il mio segreto?

HO MANGIATO POCHISSIMO!Eeee lo so, sembra incredibile vero?Il segreto per  dimagrire è mangiare poco.
Ho mangiato per tre mesi tra le 1200 e le 1500 calorie, che credetemi non è molta roba, e non è che sono diventata scheletrica, ho perso circa un chilo e mezzo due al mese. Dopo tre mesi sono salita a 1500 1800 calorie, e cosi sto continuando a fare. Ovviamente essendo io vegetariana ho mangiato molte verdure, bulgur, quinoa, per sostituire i carboidrati, che ho mangiato ma in poche quantità, ho mangiato un pò di tutto, ma poco. Pochi zuccheri complessi,niente alchool, ma una volta alla settimana la pizza con le amiche non me la sono mai levata.

Per il conto delle calorie esistono on line dei siti che ti danno le calorie esatte di ogni cibo, dall’uovo sodo alle melanzane alla parmigiana!
Sono passata da 59 kg  a 54, ora dopo natale sono 55 kg, sono scesa di una taglia e di 4 cm giro vita e giro fianchi.
Nel frattempo come attività fisica mi sono limitata a andare 2 volte alla settimana a nuotare.
E’ stata un pò dura, ma adesso mi sento meglio, mi sento più io.
E vi confesso che essendo obbligata a pesare tutto, a cucinarmi tutto fresco, alla fine anche la mia salute e il mio stomaco mi hanno ringraziata.
Fatemi sapere quale dieta ha funzionato (o non ha funzionato) con voi!

Share This:

6 risposte a “La mia dieta segreta, così ho perso una taglia”

  1. tu hai pienamente ragione Paola, per dimagrire bisogna mangiare di meno. Stop poi abbinare un po' di esercizio è il connubio perfetto! Bisognerebbe essere sempre costanti per non rischiare picchi in entrambe le direzioni perchè come in tutte le cose, il troppo stroppia..il problema sta sempre li…nella forza di volontà! Brava tu che ci sei riuscita!!!
    Baci
    Eli
    http://www.blackstarstyle.com

  2. sono a dieta praticamente da una vita. Piccolo o.t, il tuo peso io me lo sogno 🙂 comunque il mio segreto per la dieta è mangiare poco e male. Male intenso niente di elaborato, niente di particolarmente gustoso. Io purtroppo non amo le verdure e faccio fatica anche a mangiare la frutta quindi moderando le proteine e togliendo gran parte dei carboidrati puoi immaginare che mangio davvero poco. Che tristezza.

  3. Di sicuro mangiare meno è l'unico modo per perdere peso, certo bisogna essere ben motivate. Io ho preso parecchi chili, ma è vero che prima pesavo poco (48 kg per 1,70 m) e cerco di limitarmi soprattutto la sera, di solito non vado oltre una tisana o uno yogurt, e qualche eccezione ogni tanto… Sono abbastanza fortunata di mio perché non mi piace il pesce, non cucino carne né fritti (e quando la mangio raramente è di ottima qualità), sono intollerante ai latticini e per fortuna frutta e verdura mi piacciono e beve tantissima acqua (quasi più di 2 litri il giorno, altrimenti sto male!)… Nonostante questo, per me, la differenza la fa il moto, perché è la qualità della pelle che migliora ed è questo che ultimamente manca nel mio quotidiano..

I commenti sono chiusi.