Paris fashion week, cose che mi sono piaciute

Mi è capitato questo fantastico reportage dal backstage dell’edizione scorsa della Paris Fashion week di vogue, vi lascio qui il link per post completo,( guardatelo, ne vale la pena, foto davvero stupende di Kevin Tachman), e mi è venuta la voglia di selezionare per voi le cose che mi sono piaciute di più tra le sfilate parigine.Ed ecco la mia selezione:

Backstage di Kevin Tachman per Vogue:

chloè

Chloè

Chloè

Dries Van Noten

Dries Van Noten
Jacquemus

Jacquemus

Dior

Dior

dior

nina ricci
H&M

Selezione dalle sfilate tutte le immagini da Pinterest

chanel

Rochas

Hermes

MIUMIU

MIUMIU

Valentino

Valentino

Share This:

Albero Zambelli, uno stilista in continua crescita

Seguo l’evoluzione di Alberto Zambelli dalle sue prime collezioni, e anche quest’anno dopo aver assistito alla sua sfilata alla fashion week milanese ho avuto conferma del suo grande talento. La sua nuova collezione è fatta per donne eteree, sognatrici, sexy ma con riserbo, non donne chiassose che ostentano, ma ironiche e sicure al punto di non prendersi troppo sul serio.
I tagli sartoriali  sono valorizzati dalla scelta accurata di tessuti, dalle fantasie brillanti e quasi optical,  fino alle trasparenza di voile e chiffon.
Compare anche il gold, che ormai è un must di stagione, che luccica e abbaglia e conquista.
Zambelli ha il pregio di creare abiti che possono essere interpretati da diverse tipologie di donne, dalla ragazza giovane alla donna in carriera, sono capi versatili e senza tempo, ma perfettamente nel mood odierno.

Share This: