avere una corretta postura può cambiare la vostra vita (in meglio)

Ai tempi delle nostre nonne se non si stava dritte con la schiena erano dolori, pancia in dentro e petto in fuori, collo dritto e sguardo vigile.

Poi tutto questo si è perso, scarpe basse, da ginnastica che sono comode, a scuola seduti scomposti che poveri bambini mica li possiamo costringere, collo chino sul cellulare, seduti chini sul pc, ed ecco che noi ragazze sembriamo tutte delle vecchie ingobbite con la grazia nel camminare di una papera. Si salvano alcune sportive, le persone di piccola statura che per ovvie ragioni sono più portate a tenere una postura corretta, le più colpite sono le alte con seno importante, costrette a un ingobbimento prematuro.

Credetemi, quando parlo di postura so quello che dico, avendo una forma di scoliosi già operata due volte e malgrado questo piuttosto avanzata. Il mio baricentro è andato a farsi un giro, e il mio lavoro che mi fa stare tutta gobba di certo non aiuta. Avere una buona postura per me è difficile, ma io non mi scoraggio, e faccio del mio meglio per prestarvi attenzione.

E così dovreste fare voi. Inutile un trucco impeccabili, un vestito nuovo, acconciatura fresca di parrucchiere se il vostro passo sembra quello di un’anatra!

Quindi nessun indugio, senza pietà fate un’ analisi accurata della vostra postura quando sedete, camminate o fate qualunque gesto: le spalle devono essere indietro, il busto dritto, il petto in avanti e la pancia in dentro.  All’inizio sarà un inferno se non siete abituate, ( lo dico per esperienza personale), ma dopo poco vi renderete conto che anche la respirazione se ne avvantaggia, perchè il vostro diaframma non è più schiacciato, e le ossa vi ringrazieranno.

Un altro aspetto da non sottovalutare è l’impressione che suscitate  negli altri,una corretta postura proietta all’esterno un’immagine di voi più sicura, più forte, e sicuramente anche più attraente perchè no, cosa che a noi vanitosette piace tanto!!

Share This:

Tanta Vitamina E per la nostra idratazione da Body Shop!

Ecco un prodotto adatto a molte di noi, che rilascia i suoi componenti idratanti e nutrienti addirittura per 48 ore, arricchito con acido ialuronico di origine rigorosamente vegetale e naturale, ottenuto dalla fermentazione del grano.
Il siero super leggero si assorbe molto velocemente grazie alla sua composizione gel, e lascia la pelle idratata e compatta, la crema protettiva fattore protezione 30 è adatta anche come base trucco, e nella gamma Vitamine E trovate anche molti altri prodotti, come Aqua Boost essence lotion, la golosissima crema sorbetto e la crema idratazione intensa.

 Come saprete probabilmente già The Body Shop è sempre stata un passo avanti per l’uso di materieli etici, vegetariani e cruelty free per i suoi prodotti, e questo è un altro ottimo motivo per utilizzarli.

Share This:

arriva la primavera: tempo di detox!

Spesso mie care cricetine con l’inverno e le giornate fredde e buie ci coccoliamo con cibi calorici e spuntini a base di nutella e dolcetti vari. Niente di grave un pò di conforto ci vuole, ma ora che le giornate si allungano e la temperatura comincia a salire è ora di fare un  po di detox.
Vediamo subito gli alimenti nostri alleati da utilizzare per depurarci:
Il limone
ormai sono note da tempo le sue qualità depurative e  alcalinizzanti, si consiglia di bere un bicchiere di acqua e limone al mattino a stomaco vuoto, ma potete utilizzarlo anche per condire le vostre insalate al posto dell’aceto.

Verdure a foglia verde
bietole, biete erbette, spinaci, cucinatele in padella o mangiate crude, posseggono vitamine, antiossidanti, sono depurative e contengono anche molto ferro. Andrebbero mangiate almeno una volta al giorno, come contorno o nelle zuppe.
Aceto di mele
Un’ottima alternativa all’aceto d’uva, ottimo per condire e cucinare
Zenzero
gia dall’antichità si conoscono le proprietà antiinfiammatorie, bruciagrassi e depurative dello zenzero. Un gioiello nella nostra alimentazione, può essere consumato in polvere e aggiunto alle nostre pietanze, o a fettine per esempio nell’insalata, aggiunto ai nostri centrifugati di frutta o in infusione nelle tisane.

Curcuma
La curcuma è una spezia che può essere utilizzata nei nostri piatti di verdure o nelle minestre, o per rendere speciali  le nostre insalatone, pare che i suoi benefici infatti siano ottimizzati se viene consumata insieme al pepe nero e all’olio extra vergine di oliva.
Carciofi
lessati o in pinzimonio, i carciofi hanno un’azione benefica sul fegato, sono un vero toccasana. Hanno inoltre un alto contenuto di ferro e vitamine, e naturalmente zero grassi.
Frutta
via a frullati e centrifugati con frutta di stagione, mela e agrumi ma anche kiwi ricchissimi di vitamnine,e soprattutto frutti di bosco .

Detto questo il punto dolente: cosa eliminare dalla diet. Aimè, alcolici (sigh), carni rosse e bianche, zuccheri soprattutto quelli elaborati, caffe (doppio sigh), e via invece di tisane a tutto spiano.
 Ma dopo 15 giorni di dieta detox il vostro fegato, stomaco e intestino vi ringrazieranno, e noterete la vostra pelle decisamente più radiosa. Su su cominciate a detossinarvi!

Share This: